|

Dieta e abbronzatura

Colorito sano



Preso a piccole dosi, nelle ore meno calde, e con la protezione giusta, il sole fa bene alle ossa e all’umore.

Anche a tavola ci si può aiutare con un’alimentazione adatta a favorire un salutare colorito della pelle che, tra l’altro, va bene anche per tenere sotto controllo il peso.

L'alimentazione che aiuta a catturare i raggi del sole ed è anche in grado di difendere l’organismo dalle elevate temperature è basata su:

- cibi ricchi in vitamina A che favorisce la produzione della melanina (pigmento che da colore alla pelle).

- abbondante idratazione per aiutare il ricambio dei liquidi corporei e mantenere il giusto equilibrio idro-salino minacciato dall’aumento della sudorazione

- pasti frequenti e leggeri

- non trascurare mai la prima colazione.

Evitare di esporsi nelle ore troppo calde, usare creme protettive per evitare scottature e, peggio, melanoma, proteggere la vista con occhiali da sole.

Il sole, se preso in movimento, dona un'abbronzatura più omogenea. In più, camminare lungo la battigia a passo veloce per almeno 30 minuti è sana e piacevole abitudine.

Chiedere sempre al medico una dieta personalizzata.

Clicca qui per conoscere lo specialista più vicino a te

  

Se sei un medico, un nutrizionista o un farmacista,

clicca qui per richiedere il modulo della terapia alimentare

con le schede di patologia e il counseling per i pazienti, completi degli alimenti da evitare, ridurre e i consigli pratici per il corretto approccio nutrizionale.