|

Dieta contro lo stress

Piccoli accorgimenti nelle abitudini alimentari


Lo stress è una complessa reazione psicofisica di adattamento alle molte sollecitazioni ed è una risposta fisiologia di autoconservazione.

Prima di ricorrere ai farmaci, non senza aver consultato il medico, si può ottenere molto con piccoli cambiamenti dello stile di vita, per esempio partendo dalle abitudini alimentari.

Correggere la dieta abituale è un’ottima cura per combattere lo stress, evitando alimenti troppo grassi o saporiti.

La regola migliore è consumare 3 pasti principali e almeno 2 spuntini al giorno.

Naturalmente le quantità e le calorie vanno personalizzate secondo lo stato nutrizionale e lo stato generale di salute.

Chiedere sempre al medico una dieta personalizzata.

Clicca qui per conoscere lo specialista più vicino a te

  

Se sei un medico, un nutrizionista o un farmacista,

clicca qui per richiedere il modulo della terapia alimentare

con le schede di patologia e il counseling per i pazienti, completi degli alimenti da evitare, ridurre e i consigli pratici per il corretto approccio nutrizionale.